Il sito www.farmaciamazziniroma.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

scheda prodotto

Iridina Due Collirio soluzione per irritazione bruciore e arrossamento dell'occhio 10 Flaconcini monodose da 0, 5ml

- 50%

€ 7,60

€ 3,80

Sconto 50%
Disponibilità Scarsa

L'immagine del prodotto รจ puramente indicativa

Azienda Produttrice: MONTEFARMACO OTC

Descrizione

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente
riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all'aiuto del medico.
Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l'efficacia e ridurne gli
effetti indesiderati.
per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al farmacista.
consultate il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.
IRIDINA DUE 0, 05% collirio, soluzione
Nafazolina cloridrato
Che cosa è
Collirio decongestionante
Perché si usa
IRIDINA DUE collirio si usa per il trattamento di irritazioni, bruciori, arrossamento dell'occhio, con eccessiva
lacrimazione, e sensibilita' alla luce.
Quando non deve essere usato
Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.
Il prodotto non deve essere usato in pazienti affetti da glaucoma o con altre malattie dell'occhio.
E' opportuno consultare il medico anche nei casi in cui tali disturbi si fossero manifestati in passato.
Controindicato nei bambini al di sotto dei dieci anni.
Cosa fare durante la gravidanza e l'allattamento
Non risultano limitazioni d'uso durante la gravidanza e l'allattamento.
Precauzioni per l'uso
In caso del persistere o aggravarsi dei sintomi dopo beve periodo di trattamento, consultare il medico, in ogni
caso, il prodotto non deve essere impiegato per più di 4 giorni consecutivi.
Se si ha la comparsa di effetti indesiderati in un periodo minore di 4 giorni si interrompe la terapia e si
consulta il medico.
Infezioni, pus, corpi estranei nell'occhio, danni meccanici, chimici, da calore richiedono l'attenzione del
medico.
Il prodotto pur presentando uno scarso assorbimento sierico, deve essere usato con cautela nei pazienti
affetti da ipertensione, ipertiroidismo, disturbi cardiaci e iperglicemia (Diabete).
Quali medicinali o alimenti possono modificare l'effetto del medicinale
Il prodotto deve essere usato con cautela in corso di trattamento con farmaci antidepressivi.
Se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.
E' importante sapere che
Il prodotto se accidentalmente ingerito o se impiegato per un lungo periodo di tempo, a dosi eccessive, può
determinare fenomeni tossici, in particolare manifestazioni di depressione a livello del sistema nervoso
centrale con fenomeni di bradipnea, sensazione di freddo alla cute, sonnolenza, tachicardia, sudorazione, e
confusione mentale.
Se dopo breve periodo di tempo non si presentano risultati apprezzabili consultare il medico.
IRIDINA DUE collirio non interferisce sulla capacità di guidare né sull'uso di macchinari. Come usare questo medicinale
Quanto
Quando si avverte la sensazione di bruciore, spremere una o due gocce di collirio nell'angolo interno di
ciascun occhio, inclinando all'indietro la testa.
Attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate. Un dosaggio superiore del prodotto, anche se
assunto per via topica e per breve periodo di tempo, può dar luogo ad effetti sistemici gravi.
Quando e per quanto tempo
Un'applicazione ogni volta che si avverte la sensazione di bruciore.
Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento.
Consultate il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento
recente delle sue caratteristiche.
Come
Spremere una o due gocce di collirio nell'angolo interno di ciascun occhio, inclinando all'indietro la testa
Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di medicinale
Non sono finora stati segnalati fenomeni di sovradosaggio conseguenti alla somministrazione del prodotto.
In caso di ingestioneassunzione accidentale di una dose eccessiva di IRIDINA DUE collirio avvertite
immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.
Effetti indesiderati
L'uso del prodotto può determinare talvolta dilatazione pupillare, effetti sistemici da assorbimento
(ipertensione, disturbi cardiaci, iperglicemia), aumento della pressione endooculare, nausea, cefalea.
Raramente possono manifestarsi fenomeni di ipersensibilità. In tal caso occorre interrompere il trattamento e
consultare il medico affinchè, ove necessario, possa essere istituita terapia idonea.
Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.
Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare
il medico o il farmacista.
E' importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio
illustrativo.
Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli Effetti Indesiderati disponibile in farmacia.
Scadenza e conservazione
Il prodotto non deve essere usato dopo 28 giorni dalla prima apertura.
Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.
Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
E' importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sia la scatola
che il foglietto illustrativo.
Composizione
10 ml di collirio contengono: Nafazolina cloridrato 5 mg
Eccipienti:
Sodio cloruro, Sodio diidrogeno fosfato diidrato, Sodio idrossido, Sodio Ialuronato, Benzalconio Cloruro,
Acqua distillata di Hamamelis, Acqua distillata di Camomilla, Acqua depurata
Come si presenta
IRIDINA DUE si presenta in forma di collirio, soluzione.
Il contenuto della confezione è di 1 flacone da 10 ml di collirio, soluzione.

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questo prodotto

senzauovo

senza uovo

senzazucchero

senza zucchero

senzalievito

senza lievito

biologico

biologico